ABBRACCIA IL DOLORE E GODRAI

*

Abbraccia il dolore e godrai!

(ZeRo)

 *

Per mettere in moto i circuiti del benessere, chiudete prima il rubinetto che alimenta il malessere e la sofferenza inutile.

(ZeRo)

*

Quando si è soli in realtà si è più vicini a se stessi, ed è questo che crea sofferenza a molte persone… il contatto col Sé!

(ZeRo)

*

“Soltanto di fronte alla morte gli uomini cominciano a fare tesoro del loro corpo; solo davanti alla sofferenza cercano di trovare la medicina”

(Gurdjieff)

*

Il dolore è illuminazione prematura.

(Cit.)

*

La sofferenza deriva o dalla separazione da ciò che si ama o dall’unione con ciò che si odia. (cit.)

 *

Sottomettersi volontariamente a una sofferenza temporanea per rendersi liberi dalla sofferenza eterna…

(Gurdjieff)

*

Quando sai che non puoi più sfuggire alla tua sofferenza, devi sperimentarla e devi lasciarti mangiare dalla tigre, perché non puoi più scappare da essa. Una volta che la tigre ti ha divorato, non resta più alcuna paura. Rimane solo la tigre…..

( Anette Carlstrom)

*

La gente desidera smettere di soffrire, è vero, ma non è disposta a pagarne il prezzo, a cambiare, a cessare di definirsi in funzione delle sue adorate sofferenze.

– A. Jodorowsky

*

… devono soltanto sacrificare ciò che immaginano di avere, e che invece non possiedono affatto, sacrificare le loro fantasie….  sacrificare la propria sofferenza… vivere liberi dalla sofferenza.

(Gurdjieff)

*

Il problema è nell’anticipazione della sofferenza .

Non è tanto la sofferenza in sè ad affliggere i sensi, quanto l’anticipazione della sofferenza stessa.

(B. Lee)

*

Un uomo comune vince o perde e , a seconda dei casi, si fa persecutore o vittima… Queste due condizioni hanno ragione di esistere finchè un uomo non vede.

Il VEDERE DISPERDE OGNI ILLUSIONE DI VITTORIA, SCONFITTA O SOFFERENZA.

(Castaneda)

*

“Non permettere mai alla tua mente di ospitare pensieri di malattia o di limitazione: vedrai che il tuo corpo cambierà in meglio. Se la mente è debole anche il corpo diventa debole. Non intrististi o preoccuparti di nulla. Se rafforzi la tua mente non sentirai sofferenze fisiche. Per superare le prove avrai bisogno di ringiovanire sia il corpo che la mente. Dovrai sviluppare l’elasticità mentale.”

P. Yogananda

*

La sofferenza è già di per se stessa guarigione.

(Cit.)

*

“Le persone più belle che abbiamo conosciuto sono quelle che hanno conosciuto la sconfitta, la sofferenza, lo sforzo, la perdita e hanno trovato la loro via per uscire dal buio. Queste persone hanno una stima, una sensibilità, e una comprensione della vita che le riempie di compassione, gentilezza e un interesse di profondo amore. Le persone belle non capitano semplicemente; si sono formate.”

(E. K. Ross)

*

Se l’uomo ottiene il piacere prima di averlo  guadagnato, non sarà in grado di conservarlo e il piacere si volgerà in  sofferenza. L’essenziale è che occorre essere capaci di conquistare il  piacere ed essere capaci di conservarlo. Chi può farlo non ha più niente da imparare. Il cammino che conduce al piacere passa per la sofferenza.

(Gurdjieff)

*

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.